(placeholder)
Website Building Application

Zito Vittorio

Fratello di Angelo, comincia la sua carriera agonistica nel 1954, con un 21° posto di classe, su Laverda 75 al Motogiro d'Italia. Nell'anno successivo partecipa ancora al Motogiro e alla Milano Taranto, su Capriolo 75, per poi passare nelle fila della Ceccato, partecipando a varie gare, sempre nella classe 7. Terzo posto a Montebelluna, secodo sul chilometro lanciato a Monza. E' il '56 il suo anno migliore, terzo al Motogiro, che lo vede anche vincitore di una tappa (la Montecatini-Bologna), poi conquista di alcuni  record mondiali su Ceccato, vince la Milano-Taranto nella sua categoria, per chiudera l'annata con una bella vittoria sul circuito di Cuneo a bordo di una Ducati 125 ed infine 12° a Modena su Morini 175. Nel '57 ottiene un 5° posto al Motogiro per poi giungere secondo, dietro Masetti, al GP di Argentina. Chiude l'attività agonistica nel 1963 partecipando a varie gare con una Morini privata.